Scuole di Genova: via ai Ladisa Lab

Ladisa Srl che gestisce il servizio di refezione scolastica a Genova, ha dato il via al progetto di educazione alimentare e al percorso di laboratori esperienziali presso i tre lotti del comune ligure (pari a circa 13mila pasti giornalieri erogati in oltre 120 plessi).

Dopo l’indagine sul gradimento condotta da una società di statistica terza (Troisi Ricerche) e la presentazione del Piano di educazione alimentare “Gaia" (Giusta alimentazione e impegno ambientale), dal 16 maggio fino a fine giugno si susseguiranno una serie di Laboratori didattici esperenziali. 

Gli appuntamenti sono tutti tenuti da un team di esperti di una cooperativa partner di Ladisa (Puglia che vai) di cui fanno parte medici, pediatri e nutrizionisti, il primo LadisaLab nutrizionale presso la Scuola dell'Infanzia Tina Quaglia, ha coinvolto i bambini nel Laboratorio “Batti Cinque!”: è stata l’occasione per parlare dell’importanza di un’alimentazione bilanciata che non è fatta solo di ingredienti giusti ma anche di corrette abitudini e di pasti regolari.


Attraverso un piccolo “buffet educativo” di frutta di stagione, yogurt, latte e succhi di frutti e grazie alla guida di un medico-nutrizionista, i piccoli studenti hanno potuto comprendere meglio il valore della prima colazione per iniziare al meglio la giornata e l’importanza di fare tutti i cinque pasti: colazione, spuntino, pranzo, merenda e cena.


Seguiranno nei prossimi mesi nuove lezioni e laboratori nutrizionali, medico/nutrizionali, ecologici/ambientali e di cucina didattica/biodinamica e salutare, sempre rivolti ai ragazzi delle scuole di Genova.

condividi
Send by email Print