Risparmio energetico e innovazione, ammodernati 6 impianti al Sud

Dopo Centro e Nord, prosegue anche al Sud il programma di investimenti per l’ammodernamento dei vari centri cottura con gli adeguamenti alle nuove politiche di efficientamento e risparmio energetico. Interventi finalizzati a rendere gli impianti più al passo con i tempi nell’ottica di quelle policy di qualità e sicurezza alimentare avviata da tempo dall’azienda. In dettaglio i lavori hanno interessato i siti di Foggia, Toritto, Giovinazzo, Palagiano, Ginosa e Mesagne.

Nel sito di Mesagne sono stati installati un impianto solare termico per la produzione di acqua calda sanitaria e un impianto fotovoltaico per la produzione di elettricità pulita, oltre alla sostituzione dei sistemi di illuminazione con lampade a Led e alla realizzazione di interventi per la sanificazione e la sicurezza degli ambienti di lavoro.

A Foggia lo stabilimento ex Scardi srl – l’azienda acquisita circa un anno fa - è stato completamente ristrutturato per l’adeguamento alle normative sanitarie e l’installazione di lampade led, oltre che con il rifacimento degli impianti necessario al potenziamento della capacità produttiva.

Nel centro cottura del Comune di Ginosa sono stati effettuati interventi di adeguamento strutturale e alle normative sanitarie, prevedendo l’utilizzo di prodotti di quarta gamma con attrezzature innovative.

Nel centro di Giovinazzo gli adeguamenti strutturali e sanitari sono stati affiancati da interventi per la riduzione dei consumi, mentre a Toritto gli adeguamenti strutturali hanno riguardato anche la redistribuzione degli spazi per migliorare l’organizzazione del processo produttivo: introdotti inoltre i prodotti di quarta gamma con attrezzature innovative e installate apparecchiature eco-compatibili oltre che compostiere per la riduzione dello smaltimento di rifiuti organici.

A Palagiano gli interventi di adeguamento sanitario ed energetico sono stati completati con la nuova organizzazione degli spazi interni che ha consentito di realizzare anche una zona cottura per le diete speciali con attrezzature dedicate, sono state installate bilance elettroniche e sono stati messi a disposizione termometri ad ago per la verifica della temperatura dei pasti, il centro utilizza prodotti alimentari provenienti dalla piattaforma distributiva Ladisa che garantisce la qualità delle materie prime e la loro tracciabilità.

condividi
Send by email Print