GENOVA, DOPO IL QUESTIONARIO IL FOCUS GROUP SUL SERVIZIO MENSA

Dopo la seconda indagine sul gradimento del servizio di refezione scolastica nei tre lotti di Ladisa - che serve circa 13mila e 500 pasti al giorno in oltre 130 scuole di Genova - si sono svolti i focus group, ovvero una indagine qualitativa che ha coinvolto bambini, genitori e docenti di diversi istituti scolastici per affinare alcuni test di gradimento con un numero più ristretto di utenti e completare il test complessivo.

Le indagini di customer satisfaction quantitative e qualitative (focus group) sono state eseguite dall’Istituto di ricerche e statistiche Troisi, intervenuto a Genova con il proprio team in due momenti, dal 2 al 5 dicembre e, successivamente, dal 16 al 17 dicembre.

Durante i focus group sono stati proposti due giochi: “Trova l’ingrediente” e “Non è bello ciò che è bello, ma è bello ciò che piace”. Nel primo intrattenimento, l’obiettivo era quello di abbinare il corretto ingrediente per ogni portata proposta tra primo, secondo, contorno e frutta; invece nel secondo, sono stati coinvolti i diversi sensi (vista e gusto) per rilevare eventuali differenze tra prodotti bio e non, facendo comprendere ai bambini come anche il cibo esteticamente non perfetto possa comunque avere un buon sapore.

 Tali iniziative hanno una indubbia valenza educativa per promuovere un consumo alimentare consapevole che non prende in considerazione solo i corretti aspetti nutrizionali, ma arricchisce le conoscenza sulla cosiddetta filiera alimentare rappresentando altresì una sensibilizzazione per la lotta agli sprechi.

Il report con i risultati sarà presto consultabile e disponibile ai fruitori del servizio di refezione scolastica, nella sezione dedicata alle Scuole del Comune di Genova, accessibile con le apposite credenziali.

condividi
Send by email Print