Grazie a Ladisa, dal Ministero, marchio di eccellenza per mensa bio al Comune Matera

La mensa scolastica del Comune di Matera ha ottenuto il riconoscimento “mensa d’eccellenza” del Ministero per le politiche agricole, alimentari e forestali.

Il 14 febbraio 2019 è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n.38, il Decreto del Mipaf del 29 novembre 2018 con cui, di concerto con il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, si individuano le mense scolastiche italiane meritevoli del titolo di “mense biologiche certificate”.

La mensa scolastica biologica del Comune di Matera, gestita dalla Ditta Ladisa Srl, con un totale di più di 169.000 pasti erogati all’anno, è stata inserita nell’elenco nazionale delle “Mense Biologiche italiane”, guadagnandosi il riconoscimento di “mensa d’eccellenza” per la qualità e la tracciabilità dei prodotti biologici utilizzati. In Basilicata solo Matera e Castel Saraceno sono riuscite a fregiarsi di questo titolo.

Il titolo di mensa d’eccellenza, viene riconosciuto a quelle cucine scolastiche che utilizzano prodotti biologici nella misura di almeno il 90% per la frutta, ortaggi, legumi, prodotti trasformati di origine vegetale, pane e prodotti da forno, pasta, riso, farine, cereali e derivati, olio extravergine d’oliva, 100% per uova, yogurt e succhi di frutta, 50% per prodotti lattiero-caseari, carne e pesce da acquacoltura.

“Sono molto orgogliosa del risultato raggiunto - ha affermato l’Assessore alla Scuola Marilena Antonicelli – siamo certi della qualità della nostra mensa e felici della collaborazione fruttuosa tra il Comune e la Ditta Ladisa, che gestisce il servizio. Nell’ultimo anno stiamo portando avanti numerose iniziative di sensibilizzazione delle famiglie rispetto all’importanza e alla qualità della mensa scolastica del nostro Comune e oggi questo risultato legittima ulteriormente le nostre iniziative e aggiunge un tassello importante al percorso di formazione avviato”.

Fonte: Comune di Matera

Qui la Rassegna Stampa>

condividi
Send by email Print