COMUNICATI DEL SERVIZIO DI RISTORAZIONE

Oltre 1200 persone (tra autorità, rappresentanti delle istituzioni, banche, società di revisione, mondo dell'imprenditoria, professionisti e tanti dipendenti provenienti da ogni parte d'Italia) hanno partecipato alla kermesse organizzata dall'azienda per la presentazione del Progetto Restart, l'investimento di Ristorazione 4.0 che vedrà Ladisa alle prese con una nuova avventura imprenditoriale per la ristorazione di qualità attraverso una linea di Piatti Pronti Che Bontà e prodotti salutistici a base di frutta e verdura ideando e sfruttando particolari packaging.

Il Progetto prevede una attività di ricerca (assorbe circa metà dell'investimento di 27,5 mln) che impegnerà nei prossimi tre anni un team del Cnr, dell'Università del Salento, della Federico II di Napoli e professionisti di Boston.

Nel corso della serata è stato presentato anche la nuova governance. Ci sarà un Consiglio di amministrazione che risulterà così composto. Presidente: Gioacchino De Palma, co-amministratori: Sebastiano Ladisa e Vito Ladisa; consiglieri indipendenti, il prof. Gianvito Giannelli, ordinario di diritto commerciale all'Università di Bari, nonchè avvocato, amministratore giudiziario per conto del tribunale di Bari in società sottoposte a sequestro; il dott. Federico Maurizio D’Andrea, per 30 anni ufficiale della Gdf (lavorava al fianco del pool Mani pulite), presidente di Olivetti e Sangalli e componente/presidente di alcuni organismi di vigilanza tra cui Sole 24 ore e Metropolitane milanesi.

condividi
Send by email Print