Welfare aziendale

Il Consiglio di amministrazione di Ladisa srl in data 8 luglio ha approvato il nuovo regolamento di welfare aziendale finalizzato a un miglior ambiente di lavoro, una maggior efficienza produttiva, la cura della famiglia ed il supporto nella sfera socio assistenziale dei propri dipendenti.

Il provvedimento varato dal Cda, su proposta della Direzione del personale aziendale, è innovativo e va incontro alle esigenze dei lavoratori garantendo loro  maggiore possibilità di assistenza e cura dei figli anche oltre i massimali di età e periodo previsto dalla norme, assicurando interventi medico-assistenziali e di tipo economico prevedendo l’anticipo dle tfr anche per l’acquisto di auto o per l’adozione di un bimbo.

Le varie misure previste dal Regolamento saranno oggetto di autonomi provvedimenti che ne disciplineranno la relativa attuazione.

TUTELA DELLA FAMIGLIA

Per la tutela della famiglia, sono state potenziate le misure a sostegno della maternità e della paternità.

Per i dipendenti che avranno esaurito il periodo di congedo parentale, in caso si difficoltà, sarà previsto un periodo di aspettativa di 12 mesi, frazionata in non più di due periodi e da fruire entro il compimento degli 8 anni di età del bambino.

I dipendenti potranno fruire di 5 giorni di aspettativa all’anno per malattia dei figlio di età compresa tra i 9 e i 12 anni. In caso di patologie gravi certificate, il periodo di allontanamento da lavoro sarà concesso un periodo di 6 mesi oltre quello già previsto per tali situazioni.

In caso di gravi motivi familiari, l’azienda riconoscerà un ulteriore congedo, pari a 2 settimane nell’arco dell’intera vita lavorativa ed utilizzabile esclusivamente in modo continuativo, a condizione che siano stati interamente fruiti ferie e permessi maturati al momento della presentazione della richiesta scritta.

Ladisa riconoscerà un permesso retribuito di 1 giorno per la nascita del PRIMO nipote (figlio/figlia del figlio/figlia del/della dipendente o del coniuge convivente).

VIOLENZA SULLE DONNE

Grande attenzione e sensibilità per le donne lavoratrici, essendo Ladisa una azienda che annovera oltre il 70% di personale femminile. Per le donne vittime di atti persecutori (stalking), di maltrattamenti familiari e di violenza fisica e psicologica, oltre ai 90 giorni previsto dalle attuali norme per il recupero, l’azienda concederà un congedo pari a 6 mesi nell’arco dell’intera vita lavorativa e sarà utilizzabile in modo continuativo ovvero frazionato in massimo due periodi di almeno due settimane.

CONCILIAZIONE VITA/LAVORO

L’azienda ha previsto nel pacchetto di provvedimenti anche lo “Smart working” e le “Ferie solidali”.

Il lavoro in modalità Smart working si svolgerà nelle seguenti modalità:

  • i dipendenti degli uffici amministrativi potranno svolgere il lavoro da casa tutti i venerdì per mezza giornata;
  • i dipendenti tenuti a svolgere dei corsi di formazione obbligatoria potranno effettuarli direttamente da casa.

Per quanto riguarda le Ferie solidali, il pacchetto di provvedimenti di welfare prevede la possibilità per ogni dipendente, di devolvere a favore di un collega per l’assistenza a figli minori che versano in particolari condizioni di salute, di cedere a titolo gratuito le ferie eccedenti le 4 settimane annue.

Sarà appositamente predisposto un “salvadanaio ore” dove i dipendenti, su base volontaria e a titolo gratuito, potranno formalizzare l’adesione indicando il numero di ore da devolvere per un’eventuale richiesta.

ANTICIPAZIONE TFR

Oltre alle causali previste dalle norme in vigore, per i lavoratori a tempo indeterminato, con almeno 12 mesi di anzianità, sarà possibile erogare anticipazioni del TFR:

  • spese per ristrutturazione dell'abitazione di proprietà del dipendente e/o dei figli;
  • acquisto di garage di pertinenza dell’abitazione principale;
  • spese notarili collegate all'acquisto dell'abitazione di proprietà del dipendente e/o dei figli;
  • acquisto di una seconda abitazione;
  • acquisto di un’autovettura per sé;
  • spese pre-adottive in caso di adozione internazionale;
  • spese sostenute in relazione alla celebrazione di matrimonio e alla costituzione delle unioni civili oppure di separazione e di divorzio;
  • spese funebri sostenute per decesso di propri familiari.

ASSISTENZA MEDICA

La Società fornirà un ambulatorio medico interno all’azienda e adeguerà appositi spazi al fine di fornire servizi e attività di:

  • screening/check-up gratuito (esami del sangue, mammografia, ECG e controlli vari);
  • sicurezza in ambito sanitario;
  • organizzazione di giornate per prevenzione.

Per tale attività sarà presente un medico a servizio unicamente dei dipendenti della Società in alcune fasce orarie di giornate prestabilite. In questo modo, i dipendenti beneficeranno del risparmio del lungo tempo dell’attesa degli ambulatori pubblici.

Infine, la Società organizzerà giornate informative mirate alla sensibilizzazione dei dipendenti verso comportamenti e stili di vita dannosi, promozione di attività di prevenzione, diagnosi precoce e cura. Per l’organizzazione di tali giornate la Società si avvarrà di medici specializzati in attività di prevenzione e diagnosi.

PLASTIC FREE

Per rafforzare la politica della Società a favore dell’ambiente, saranno messe a disposizione dei lavoratori bottiglie di alluminio (o altro materiale ritenuto congruo) che potranno essere ricaricate tramite distributori posizionati nei locali aziendali.

 

CONVENZIONE CON FLIXBUS

Grazie alla convenzione con Flixbus che collega oltre 450 città in Italia e più di 2.000 in tutta Europa, tutti i dipendenti possono viaggiare godendo di uno sconto del 10%, valido sull'intero "carrello". 

 

 

CONVENZIONE CON TRENITALIA

Ladisa ha attivato l'Offerta Welfare Dip 5% grazie alla convenzione con Trenitalia: i dipendenti potranno viaggiare in treno con uno sconto del 5%, oltre ad accumulare punti sia per viaggi di lavoro che per viaggi di piacere. 

 

 

 

 

Leggi il Regolamento Aziendale>

condividi
Send by email Print

Azienda