AL SERVIZIO DEI BISOGNOSI E CONTRO GLI SPRECHI

In un articolo pubblicato da La Gazzetta del Mezzogiorno si fa riferimento a diverse iniziative di beneficienza in atto nella città di Bari in favore dei meno abbienti.Viene citata anche l'attività di Ladisa Spa che provvede alla dispensa di pasti a favore di una mensa frequentata da poveri italiani e stranieri, in coerenza con la politica aziendale di grande attenzione nei confronti degli ultimi  e di contrasto agli sprechi alimentari.

di seguito uno stralcio dell'articolo:

...«La Ladisa – dice Macina - prepara per noi i primi piatti. Quando poi loro preparano i secondi piatti destinati al Policlinico ne programmano una quantità superiore al necessario». Tutto ciò che risulta in sovrappiù viene poi ceduto ad «Incontra». «Questo significa per noi portare ogni sera ai nostri poveri una marea di secondi piatti e contorni; c’è gente che sceglie la carne o il pesce e come contorno la verdura o le patate, le carote rosse o i fagiolini». Un piccolo appunto: «Il problema della mensa comunale del Caps sono gli orari spesso non convenzionali. Non si può pranzare dal miglior ristorante che ha lo chef migliore troppo presto»

Scarica allegato
condividi
Send by email Print