Restart rientra nella strategia di consolidamento di Ladisa srl – 4mila dipendenti, 22 milioni di pasti serviti e 700 centri serviti in tutta Italia – e allo sviluppo di nuovi segmenti di business attraverso un’azione integrata tra ricerca, innovazione, competitività, internazionalizzazione, sostenibilità ambientale e soprattutto sicurezza. Il progetto “Restart”, presentato nel mese di ottobre 2017 alla Regione Puglia, è stato ritenuto ammissibile ai fini della progettazione definitiva con Delibera di G.R. n. 560 del 05/04/2018 che ha previsto un’agevolazione massima concedibile di 12,6 mln € (rispetto all’investimento complessivo di euro 27,5 mln €). Con successivo atto dirigenziale n. 656 del 20 aprile 2018 il progetto Restart è stato altresì considerato sostenibile dal punto di vista ambientale in relazione agli interventi che saranno eseguiti in fase realizzativa.